Migliora le email con un generatore di oggetti per email

Usa l'intelligenza artificiale per scrivere più velocemente testi di marketing ad alte prestazioni. 10 volte più veloce.

Prova il copywriter AI di neuroflash con il piano gratuito.
Hai controllato le tue e-mail oggi? Quanti ne hai ignorati e cancellati? Cosa ti ha fatto decidere che queste email non valgono il tuo tempo? Probabilmente hai sentito dire che gli oggetti delle email sono importanti, ma forse non sai quanto lo siano. Infatti, l'oggetto giusto può fare la differenza tra l'apertura o l'ignoranza della tua email. Con così tanta concorrenza nella casella di posta, è più importante che mai far risaltare le tue email. Il modo migliore per farlo è con un ottimo oggetto, che può essere generato per te da un generatore di oggetti per email!
Share This Post

Cos'è un generatore di oggetti per email?

Le righe dell’oggetto delle e-mail sono le brevi frasi che appaiono nel campo “oggetto” di un’e-mail. Aiutano i destinatari a decidere se aprire o meno un’email. Per questo motivo, un buon oggetto email deve essere specifico, interessante e diretto al punto. Gli oggetti delle e-mail sono incredibilmente importanti perché spesso sono la prima e unica occasione che hai per fare una buona impressione sui tuoi destinatari. Un buon oggetto di un’email invoglierà i destinatari ad aprirla, mentre uno scadente li spingerà a cancellare l’email.

Un generatore di oggetti per email è uno strumento che ti aiuta a creare degli oggetti efficaci e accattivanti per le tue email aziendali, per le email a freddo o per il tuo email marketing in generale. Per farlo, utilizza l’intelligenza artificiale e i suoi algoritmi per analizzare il contenuto dell’email e proporre un elenco di potenziali oggetti che hanno maggiori probabilità di convincere il destinatario ad aprire e leggere l’email. Esistono già molti generatori di oggetti per e-mail, quindi devi assicurarti di scegliere quello giusto per i tuoi scopi.

Cosa c'è di bello in un generatore di oggetti per email?

email inbox app on phone
Fonte: unsplash

Potresti chiederti perché si dovrebbe avere bisogno di un generatore di oggetto per un testo relativamente breve. Tuttavia, data l’importanza di queste righe di oggetto, un generatore di righe di oggetto per email può essere un ottimo strumento per aiutarti a migliorare i tassi di apertura delle tue email e quindi la tua campagna di email marketing. Ecco alcuni vantaggi dell’utilizzo dei generatori di oggetti per e-mail:

  1. Possono aiutarti a creare titoli migliori. I titoli sono importanti perché sono una delle prime cose che le persone vedono quando si imbattono nel tuo contenuto. Un buon titolo può fare la differenza tra chi clicca sul tuo articolo e chi passa oltre. Se non riesci a trovare un oggetto accattivante per le tue e-mail, un generatore di oggetti per e-mail può aiutarti.
  2. Possono farti risparmiare tempo generando titoli per te. Questo è particolarmente utile se hai difficoltà a trovare idee per le tue email. Anche se il testo è relativamente breve, ci vuole creatività e arguzia per creare un oggetto di qualità.
  3. Possono aiutarti a testare diversi titoli per vedere quali sono i più performanti. Puoi testare diverse righe di oggetto per vedere cosa funziona meglio per il tuo pubblico, fino a trovare una riga di oggetto che si adatta perfettamente al tono della tua email.
  4. Possono aiutarti a evitare il blocco dello scrittore. Questo è particolarmente utile se vuoi inviare una grande quantità di email diverse per la tua campagna di email marketing.
  5. È possibile creare oggetti per diversi tipi di email e contenuti. Molti generatori di oggetti per e-mail, come il generatore di neuroflash, sono in grado di creare righe di oggetto per diversi tipi di e-mail, da quelle fredde a quelle promozionali:

Quindi, se stai cercando un modo per migliorare i tassi di apertura delle tue email, prova a utilizzare un generatore di oggetti per email. Potrebbe essere proprio quello che ti serve per portare le tue email a un livello superiore!

Come usare un generatore di oggetti per le email

Come abbiamo stabilito, un generatore di oggetti per email può essere un ottimo modo per migliorare i tassi di apertura delle tue email e in alcuni casi può essere totalmente gratuito. neuroflash offre anche una versione gratuita del nostro generatore di testo che può aiutarti a creare gli oggetti delle email. Ecco alcuni consigli su come creare gli oggetti delle email in tre semplici passi:

  • Informare adeguatamente l’IA su cosa creare. Offri una descrizione breve ma precisa dell’oggetto della tua email e assicurati di utilizzare parole chiave concise che vuoi includere nell’oggetto:
neuroflash email subject line generator
  • Una volta che hai istruito l’IA in modo corretto, non devi fare altro che cliccare un pulsante e il generatore farà il resto del lavoro:
neuroflash email subject line generator generating lines
  • Infine, ma non meno importante, scegli l’oggetto che ti piace di più o che si adatta meglio alla tua email. Se i risultati non sono di tuo gradimento, puoi generare nuovi oggetti, oppure modificare gli esempi riscrivendoli e utilizzando simboli o emoji per aggiungere interesse visivo. Puoi testare diverse righe di oggetto per vedere cosa funziona meglio per il tuo pubblico. Assicurati di mantenerlo breve e dolce!

9 consigli generali per un buon oggetto email

1. Tienilo breve e dolce

neuroflash email subject line characters

I migliori oggetti delle email sono brevi e diretti al punto. Gli oggetti lunghi rischiano di essere tagliati dai client di posta elettronica, quindi mantieni il messaggio sintetico. Ad esempio, secondo una ricerca condotta da Marketo, le prestazioni ottimali in termini di coinvolgimento per un oggetto di un’e-mail si ottengono con 30-40 caratteri, ovvero sette parole. Ciò significa che gli oggetti che rientrano in questo intervallo hanno i tassi di apertura e di clic più elevati. Quindi, se vuoi migliorare le tue performance di coinvolgimento, dovresti concentrarti sulla scrittura di oggetti più brevi.

2. Usa un linguaggio efficace

neuroflash email subject line characters

L’oggetto è la tua unica occasione per fare un’azione persuasiva nei confronti del tuo lettore, quindi assicurati di scegliere con cura le parole. Evita un linguaggio debole o vago e opta per parole che catturino l’attenzione e spingano all’azione. Assicurati di utilizzare un linguaggio emotivo, ovvero un linguaggio che mira a far sentire le persone in un certo modo; un linguaggio carico, ovvero un linguaggio che mira a far pensare le persone in un certo modo; oppure un linguaggio persuasivo, ovvero un linguaggio che mira a far credere alle persone una certa cosa.

3. Utilizza i numeri 

neuroflash email subject line with numbers

L’uso di numeri nell’oggetto delle email implica che chi scrive l’email è un esperto e sta fornendo consigli preziosi ai lettori. L’uso dei numeri può anche essere un modo per far risaltare un’email in una casella di posta affollata, in quanto cattura l’attenzione del lettore più facilmente del testo puro. Se fatto correttamente, l’uso dei numeri nell’oggetto delle e-mail può essere un modo efficace per trasmettere il tuo messaggio.

4. Sii chiaro e specifico

neuroflash email subject line clear language

Gli oggetti delle email vaghi sono confusi e poco attraenti. Sii il più specifico possibile nella riga dell’oggetto, in modo che i lettori sappiano esattamente cosa possono aspettarsi dall’apertura della tua e-mail. Prima di scrivere una parola, devi prima affinare le basi. Fai domande essenziali come:

  1. Che prodotto stai vendendo?
  2. A chi stai vendendo?
  3. Cosa motiverà il tuo pubblico ad acquistare il tuo prodotto?

Porsi queste tre domande ti aiuterà ad adattare l’oggetto della tua email di vendita al tuo pubblico di riferimento. Alcune risposte possono sembrare ovvie, ma può essere difficile capire chi sia il tuo pubblico. Alcuni potrebbero dire che si tratta di tutti, mentre altri hanno un pubblico di nicchia molto specifico. Avere un pubblico ampio può essere problematico perché è difficile convincere tutti ad acquistare il tuo prodotto. D’altra parte, avere un pubblico di nicchia rende facile scoprire cosa li motiva e quindi adattare il prodotto e l’oggetto dell’email di conseguenza. Cerca quindi di essere il più specifico possibile quando si tratta di individuare il tuo pubblico.

5. Fai un test A/B sulle righe degli oggetti

neuroflash email subject line options

Porsi queste tre domande ti aiuterà ad adattare l’oggetto della tua email di vendita al tuo pubblico di riferimento. Alcune risposte possono sembrare ovvie, ma può essere difficile sapere chi è il tuo pubblico. Alcuni potrebbero dire che si tratta di tutti, mentre altri hanno un pubblico di nicchia molto specifico. Un pubblico ampio può essere problematico perché è difficile convincere tutti ad acquistare il tuo prodotto. Ma un pubblico di nicchia è più facile da motivare e puoi adattare il tuo prodotto e l’oggetto dell’email a quel gruppo. Cerca quindi di essere il più specifico possibile quando identifichi il tuo pubblico.

Non sei sicuro di quale sia l’oggetto più efficace? Prova l’A/B testing, che consiste nell’inviare due versioni diverse della tua email con un oggetto leggermente diverso per vedere quale ottiene risultati migliori.

6. Usa le parole chiave con saggezza

neuroflash email subject line generator with keywords

Includere delle parole chiave nell’oggetto della tua email può essere utile per diversi motivi. In primo luogo, può aiutare a garantire che la tua email sia correttamente indicizzata dai motori di ricerca. L’inclusione di parole chiave può anche contribuire ad aumentare le possibilità che la tua email venga trovata da persone che stanno cercando informazioni sull’argomento. Infine, l’inserimento di parole chiave può contribuire a rendere la tua email più rilevante per il destinatario, aumentando le probabilità che legga e risponda al tuo messaggio. Tuttavia, non riempire la riga dell’oggetto con parole chiave: in questo modo sembrerebbe solo spam. Scegli invece una o due parole chiave strategiche da includere.

7. Personalizza quando possibile

neuroflash email subject line generator with emojis

Aggiungendo un tocco personale alla riga dell’oggetto, la tua email risulterà più calda e invitante. Puoi personalizzare l’oggetto includendo il nome del destinatario o altre informazioni specifiche. Fai attenzione a non sembrare inquietante! Ecco alcuni altri modi per far risaltare il tuo oggetto:

  • usa le emoji
  • Sii creativo con i giochi di parole
  • Fai una domanda
  • fare uno scherzo

8. Evita di usare tutte le maiuscole o punti esclamativi eccessivi!!!

L’uso di tutte le lettere maiuscole o di troppi punti esclamativi nell’oggetto dà l’impressione di urlare, il che è destinato ad allontanare i destinatari. Usa le normali maiuscole e limitati a un punto esclamativo al massimo. Se vuoi aggiungere un po’ di personalità al tuo oggetto, prova a utilizzare emoji o giochi di parole, come spiegato nel punto precedente. Fai attenzione a non esagerare, perché una quantità eccessiva di questi elementi può risultare poco professionale.

9. Diffida dall'uso di "Re:" o "Fwd:".

Quando usi RE: o Fwd nell’oggetto di un’e-mail, puoi confondere il destinatario. Potrebbero non sapere se l’e-mail è una risposta a qualcosa che hanno inviato o se è stata inoltrata loro. Se possibile, includi più informazioni nell’oggetto dell’email in modo che il destinatario sappia di cosa si tratta. Inoltre, Re: può dare l’impressione di essere pigro, mentre Fwd: può indurre i destinatari a pensare che stiano per leggere un messaggio inoltrato non importante. Se devi usare uno di questi termini, mettili alla fine dell’oggetto invece che all’inizio.

Conclusione

Puoi utilizzare un generatore di oggetti per le email che ti aiuti a creare degli oggetti accattivanti e che attirino l’attenzione. Utilizzando un generatore, puoi facilmente testare diverse righe di oggetto per vedere cosa funziona meglio per il tuo pubblico. Inoltre, dovresti controllare gli oggetti generati con i suggerimenti forniti in precedenza per assicurarti che abbiano il giusto impatto. Quindi, se stai cercando un modo per aumentare i tassi di apertura delle tue e-mail, prova un generatore di oggetti per e-mail. Potresti rimanere sorpreso dai risultati!

Usa l'intelligenza artificiale per scrivere più velocemente testi di marketing ad alte prestazioni. 10 volte più veloce.

Prova il copywriter AI di neuroflash con il piano gratuito.

More To Explore

Niente più blocco dello scrittore

neurolfash-aiwriter

Usa la nostra AI per generare nuovi contenuti in pochi secondi e gratuitamente.